Ossigenazione cellulare: il dispositivo E.Li.Ba.™ può essere d’aiuto

L’ossigeno è l’ingrediente vitale per la sopravvivenza di ogni cellula del corpo umano, esso è il terzo elemento chimico che entra nella composizione del nostro organismo, dopo il carbonio e l’idrogeno. È essenziale per la produzione di energia cellulare, tutto il metabolismo corporeo è condizionato dall’ossigeno introdotto con la respirazione, trasportato e assimilato dalle cellule in ogni istante di vita, per la nostra salute e benessere. Per “bruciare” un solo grammo di grasso corporeo occorrono ben due litri di ossigeno. Senza il giusto volume di ossigeno le cellule degenerano e il corpo umano invecchia prima, molto alto è il rischio di non avere una congrua respirazione e di creare le condizioni fisiologiche di ipossia cellulare e tessutale. Senza i giusti volumi di ossigeno si ha riduzione di energia, stanchezza, spossatezza e poca voglia di essere attivi. Ciò sta a significare anche riduzione del metabolismo cellulare con il risultato finale di aumento del peso corporeo. La Scienza dell’Alimentazione pone l’attenzione sul numero delle calorie introdotte ogni giorno, sui principi nutritivi, come i carboidrati e i grassi e, in sub-ordine le proteine, che possono essere metabolizzate per produrre energia solo attraverso la loro unione con l’ossigeno. Molte e diverse sono le cause di una riduzione del volume di ossigeno nel sangue, quindi nei tessuti e nelle cellule. Con i 20.000 atti respiratori si introduce oltre 2 mila litri di ossigeno ogni giorno. Questo volume del gas vitale viene accettato dai circa 5 litri di sangue circolante nel sistema vascolare con il risultato di avere sempre almeno 250 ml presente nel sangue. Il corpo umano può stare diversi giorni senza mangiare, alcuni giorni senza bere, ma può rimanere senza ossigeno per 1 – 2 minuti circa.  La sindrome da apnea ostruttiva del sonno (OSAS) è una delle malattie più difficili da trattare in medicina. L’obesità viscerale è tra le cause della sindrome dell’apnea notturna con sospensione temporanea di respiro, creando condizioni ulteriori di carenza di ossigeno. Questo grave quadro notturno, complicato anche dal russamento, genera cattiva qualità del sonno e sonnolenza continua il giorno dopo. L’Elevatore Linguale (E.Li.Ba.™), dispositivo semplice e personalizzabile, contribuisce a ridurre gli episodi di apnea notturna e quindi ad una migliore ossigenazione. Le condizioni di ipossia prolungata a lungo fanno degenerare gli organi vitali, producono invalidanti inestetismi e bloccano il normale metabolismo energetico.

 

Bibliografia

  • IAPNOR, Ortu E, Pietropaoli, D., Giannoni, M., Monaco, A. Overjet reduction with the use of the ELIBA® device: a case report. Journal of Clinical and Diagnostic Research. 2018;12(12):8-10.
  • Ortu E, Pietropaoli D, Adib F, Masci C, Giannoni M, Monaco A. Electromyographic evaluation in children orthodontically treated for skeletal Class II malocclusion: Comparison of two treatment techniques. Cranio : the journal of craniomandibular practice. 2017:1-7. Epub 2017/11/17.
  • Flegal KM, Carroll MD, Kit BK, Ogden CL. Prevalence of obesity and trends in the distribution of body mass index among US adults, 1999-2010. JAMA : the journal of the American Medical Association. 2012;307(5):491-7. Epub 2012/01/19.

 

 

Leggi anche

Gestione dell’OSAS: il dispositivo Eliba® può aiutare il paziente? Un caso clinico

 

 

Futura Publishing Society – Copyright ©2021

Tutti i diritti sono riservati

bohos sotoloro 2024 porn oyna aviatr sohobot cisini sitiliri cisini sitiliri casibom cisibim cisibim cisibim cisibim jijibit porn dinimi binisi virin sitiler dinimi binisi virin sitiler dinimi binisi virin sitiler deneme bonusu deneme bonusu veren siteler
× Scrivici su WhatsApp