Gestione dell’OSAS: il dispositivo Eliba® può aiutare il paziente? Un caso clinico

Eleonora Ortu, Davide Pietropaoli, Alessandra Mummolo, IAPNOR, Mario Giannoni, Annalisa Monaco

ABSTRACT

 La sindrome delle apnee ostruttive, nota anche come OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome) è uno dei più comuni disturbi respiratori del sonno. Il disturbo consiste nell’interruzione del respiro, completamente o parzialmente, per un tempo variabile da 10/15 secondi a un minuto. Possono verificarsi anche diversi episodi per notte, con una conseguente diminuzione di ossigenazione ematica. Le apnee notturne, associate al russamento influiscono sulla qualità del sonno, con rispettivo affaticamento, sonnolenza diurna elevata, difficoltà di concentrazione e aumento di incidenti stradali. Le OSAS, inoltre, aumentano il rischio di malattie cardiovascolari e sono associate a un maggior rischio di ictus cerebrale. Gli autori descrivono un caso di OSAS trattato con un elevatore linguale Balercia (ELIBA).

 

Per gentile concessione di Hindawi

Traduzione in italiano a cura di Futura Publishing Society Srl © 2020

Pubblicato sulla rivista Hindawi il 09-03-2020

PMCID: PMC7085363

Questo contenuto è riservato al Socio Iapnor .
Log In Register