NUMERO 4 – 2001

Anno Pubblicazione 2001
Numero 4
ISSN: 1127-1647
INDICE“La legge della minima dimensione verticale e angolo funzionale masticatorio secondo Planas”
A. Muzzolini – L. Rubini“Asimmetria occlusale e asimmetria verticale: indagini elettromiografiche in adulti sani”
J. H. Schmitz

“La variabilità della dimensione verticale: concetti fondamentali sullo spazio libero”
F. Savastano

“Valutazione strumentale delle risposte posturali indotte da rialzi intermascellari”
R. Ridi – F. Rossi – F. Puglisi

“Orientamento attuale della medicina legale per ciò che concerne i rapporti tra occlusione e postura”
M. Turani

“Meccanismo di respirazione primaria e mobilità suturale”
G. Barlafante

“Correlazioni tra sistema oculomotorio e sistema stomatognatico”
P. D’Andrea

“La funzione linguale come una delle determinanti dello spazio libero”
A. Ferrante – P. Comentale

“La dimensione e la Posizione Neutra cranio-mandibolare come espressioni del rapporto tra le componenti dinamiche del sistema stomatognatico”
R. Cattaneo

“Approccio metodologico-clinico nella ricerca dello spazio libero e della dimensione verticale”
E. Abbro

“Variazioni dello Spazio Libero con approccio combinato Odontoiatrico Osteopatico: Esperienze Cliniche, Elettromiografiche e Kinesiografiche”
L. Giuntoli

“Spazio libero e dimensione verticale: ausilio alla riabilitazione protesica ed ortodontica”
G. Pagnoni

“La fedele trasposizione del rapporto cranio mandibolare e dello spazio funzionale della lingua dallo studio al laboratorio”
D. Capparè

Questo numero della Rivista segue il Convegno Nazionale IAPNOR – Spazio Libero e Dimensione Verticale: quale posizione mandibolare nella riabilitazione protesica e ortodontica – del mese di ottobre in San Benedetto del Tronto. Il confronto voluto dall’Accademia su tale argomento considerato da sempre fondamentale e peculiare nell’interpretazione delle relazioni tra sistema stomatognatico e resto del corpo, ha forse toccato il culmine di un proficuo lavoro ormai decennale.

L’interesse con cui i partecipanti (circa 400) hanno seguito i due giorni di lavoro, l’ampio dibattito alla conclusione delle varie sessioni, le molte richieste di iscrizione alla I.A.P.N.O.R. pervenute in segreteria, la quantità di suggerimenti, ringraziamenti e sinceri complimenti ricevuti, hanno dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto interesse suscita l’argomento, ma anche quanta preoccupazione era presente nella maggior parte dei convenuti per la mancanza di idee precise e comuni che permettano di operare con coerenza culturale. I molti Relatori presenti hanno offerto uno spaccato odontoiatrico col quale la filosofia ormai consolidata dell’Accademia ha potuto confrontarsi. Al di là delle singole differenze un punto sembra chiaramente emergere: lo Spazio Libero, la Posizione Neutra Cranio-Mandibolare e la Dimensione Verticale non sono metafore culturali e la loro registrazione non è tecnicismo fine a sé stesso, ma la loro corretta analisi, interpretazione e trattamento permettono di lavorare nel rispetto dell’armonia funzionale generale tra sistemi diversi dello stesso essere. L’Odontoiatra non è solo in questa battaglia e non è il solo che debba combatterla. Le interessanti relazioni degli amici Osteopati hanno ben focalizzato la questione. Sembra, perciò, importante che la Rivista, organo ufficiale della I.A.P.N.O.R., dia continuità a questo movimento culturale pubblicando quegli articoli dei Relatori che hanno partecipato al convegno e che hanno voluto inviare il loro lavoro per iscritto.

Speriamo di stimolare ulteriormente il dibattito, certamente non conclusosi in ottobre, ricordando che lo spazio della Rivista dedicato alla libera discussione rimane a disposizione di chiunque abbia la voglia di interloquire con gli Autori dei lavori presentati.

Ruggero Cattaneo

Share This Post
Have your say!
00