Effetti del trattamento manipolativo osteopatico (TMO) sulla cinetica mandibolare: uno studio kinesiografico

MONACO, V. COZZOLINO, R. CATTANEO, T. CUTILLI, A. SPADARO

ABSTRACT

Nel presente studio vengono valutati gli effetti del trattamento manipolativo osteopatico (TMO) sulla cinematica mandibolare nei pazienti con TMD. Lo studio venne condotto su 28 bambini con sintomi TMD non specifici, con limitata capacità di aprire la bocca, e con anamnesi traumatica(trauma da parto, trauma da incidente). I pazienti vennero divisi a caso in due gruppi: il gruppo TMO (gruppo dello studio) e un gruppo di non intervento (gruppo di controllo). Tutti i soggetti vennero sottoposti ad una registrazione kinesiografica iniziale per valutare l’ampiezza e la velocità dei movimenti di massima apertura-chiusura mandibolare.
Conclusione I risultati del presente studio indicano che il TMO può indurre variazioni nella dinamica stomatognatica, offrendo un valido supporto ai fini dell’approccio clinico per i casi TMD. Inoltre, viene confermata la genesi multifattoriale dei disturbi cronici.

 

Per gentile concessione di Ariesdue srl
Traduzione in italiano a cura di Futura Publishing Society Srl © 2020
Pubblicato sulla rivista European Journal Of Paediatric Dentistry

Questo contenuto è riservato al Socio Iapnor .
Log In Register