NUMERO 9 – 2004

Anno Pubblicazione 2004
Numero 9
ISSN: 1127-164
INDICE“Analisi dinamica del sistema stomatognatico: un nuovo approccio all’analisi elettromiografica”
Cattaneo R.“Diagnosi precoce delle scoliosi correlate alle disfunzioni occlusali interdentali”
B. Valentino

“Micropotenziali elettrici nelle cavità orali”
A.Monaco – E. Fiorucci – L. Di Carlo – F. D’Andrea – M. Giannoni

“Applicazioni delle energie sottili
R. Zamperini – M. Bonfrate – G. Pagnoni – G. Tenuta

“Influenza delle mobilità delle ossa temporali sui parametri di funzionalità respiratoria, valutazione tramite pletismografia corporea”
M. Strada – W. Pedroli

“Alterazioni respiratorie del sonno nei disturbi dell’ATM”
M. Napolitano

Rivista…aperta
Domande e risposte sugli articoli pubblicati

Fase e regime del programma E.C.M.
Congresso Nazionale I.A.P.N.O.R.
Numeri Arretrati Rivista I.A.P.N.O.R.

Lettera aperta del presidente in carica
Quelli delle “macchinette”. Così venivamo chiamati nei convegni e il tono con cui venivano pronunciate queste parole non era certo di ammirazione.
Eravamo agli inizi degli anni Ottanta e le “macchinette” erano tre strani strumenti (il myo-monitor, l’elettromiografo ed il kinesiografo) che uno sparuto gruppo di professionisti, fra i quali il Prof. Balercia, avevano portato dall’America.
Fra gli iniziati cominciarono a circolare strani termini: occlusione neuro-muscolare, dimensione verticale, rest-position (ancora definivamo così la posizione di riposo mandibolare), dimensione verticale. Fra lo stupore generale non parlavamo più (sacrilegio) di articolatori, arco facciale, relazione centrica, arco gotico, guida canina, disclusione di gruppo. La cefalometria non era più un dogma. Erano concetti rivoluzionari per l’odontoiatria ufficiale del tempo e in parte lo sono ancora per molti, però il ghiaccio era spezzato.
Da allora il cammino fatto è stato immenso e la I.A.P.N.O.R. tutta e il Suo fondatore hanno avuto un ruolo fondamentale.
All’interno della nostra Accademia, per intuizioni preziose di specialisti di varie branche, sono maturate ipotesi scientifiche che di fatto hanno ricollocato giustamente il sistema stomatognatico e le patologie correlate, all’interno di un sistema infinitamente più complesso, quello neuro-mio-fasciale del corpo umano e dell’ambiente che lo circonda.
Il 7 maggio si è tenuta l’assemblea straordinaria per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Accademia e in veste di nuovo presidente mi è stato chiesto di scrivere un breve editoriale per la nostra rivista. Non è senza un velo di emozione che mi accingo a scrivere queste poche righe. Oggi per me essere Presidente di quella che è stata e resterà l’Accademia fondata dal prof. Luigi Balercia è motivo di grande orgoglio ma anche di enorme responsabilità. Questa associazione infatti è costantemente progredita negli anni, e dovrà continuare a farlo. Gli obbiettivi che ci siamo prefissati sono ambiziosi. Tanto è stato fatto ma ancor di più dovremo fare in futuro.
I risultati ottenuti erano impensabili fino a qualche anno fa, i Nostri convegni registrano un numero di partecipanti sempre crescente, ma è proprio per questo che gli attacchi dei nostri delatori si faranno sempre più incisivi e circostanziati. La nostra voce comincia veramente ad infastidire la “scienza ufficiale” e questo perché nei nostri convegni discutiamo temi complessi confrontandoci con tutti, senza preconcetti e deferenze. 
Ringrazio gli amici e colleghi che mi hanno proposto per questo incarico e mi hanno invitato ad accettarlo. Con il loro prezioso aiuto e con quello di tutti i soci sono sicuro che i futuri traguardi saranno raggiunti.
Un sincero augurio di buon lavoro va al nuovo Consiglio Direttivo, al Consiglio dei probiviri, e al Collegio dei revisori dei Conti.
Un saluto affettuoso ed un sentito ringraziamento all’amico e Presidente uscente Dr. Pierdomenico D’Andrea per il prezioso lavoro svolto in questi anni.
Rivolgo un saluto particolare a tutti i soci I.A.P.N.O.R. e un invito a collaborare sempre più fattivamente al progresso della associazione, con proposte, idee e articoli da pubblicare sulla Nostra rivista.
Oliviero Gorrieri
Share This Post
Have your say!
00