Fasciapraxie

Fasciapraxie – Alla scoperta di una nuova osteopatia tessutale tra percezione e neuroscienze

 

Autore: Yves Laval

ISBN: 978-88-87436-28-0

Anno di pubblicazione: 2018

Tipo di stampa: Monocromia

Pagine: 216

Illustrazioni: 34

Formato: 248x165x21

Titolo originale: Carnet du toucher. Voyage à la découverte de notre corps

Edizione: Prima edizione francese, prima edizione italiana

Prezzo: € 39,00

 

Indice

 

Prefazione all’edizione italiana

Prefazione

Premessa

 

L’INCHIESTA COMINCIA…

 

I miei inizi in osteopatia

La globalità del corpo: le fasce

La dinamica tessutale

Il periostio

Il gioco delle pressioni nella terza dimensione del corpo

La gravità e la verticalità tessutale

Il cranio vascolare

La vasomozione

La ricerca

 

IL CORPO NELLO SPAZIO

 

La verticalità necessaria

Il volante toracico alto

I tre tubi

Il poster

 

IL CORPO NEL TEMPO

 

I cicli del corpo toccato

L’empatia peptidica

Il sistema neurovegetativo e l’ipotalamo

L’uomo arcaico dell’ipotalamo

Conclusioni provvisorie

Ringraziamenti

Bibliografia

 

Editoriale

Per Yves Laval, in Fasciapraxie, il tocco osteopatico è paragonabile alla lettura di uno scritto in braille. Ogni riga del testo racconta la storia del paziente attraverso la particolare mobilità dei tessuti fasciali esplorati. Fasciapraxie è il nome che l’autore ha dato a questo tipo di approccio tissutale. Questa particolare abilità percettiva dei tessuti presuppone un lavoro personale che eserciti la capacità sensoriale del tocco manuale. Un lavoro costante, rigoroso, che necessita di grande capacità di concentrazione, indispensabile per la crescita del terapeuta.

Acquista Libro

Share This Post
Have your say!
10