Embriologia biodinamica per la gnatologia neuromiofasciale, l’osteopatia e le discipline che operano in ambito riabilitativo

10-11 marzo 2017

Rivolto a:

Rivolto a: Medici di base, Odontoiatri, Otorinolaringoiatri, Neurologi, Pediatri, Logopedisti, Fisioterapisti, Osteopati

Sede: San Benedetto del Tronto (AP), Hotel Progresso

Presentazione

L’embriologia Biodinamica attraverso i concetti di movimenti di crescita, forze di crescita e campi metabolici, ci consente di interpretare lo sviluppo umano in maniera radicalmente diversa dall’embriologia descrittiva. L’embriologia Biodinamica è il mezzo per comprendere come l’anatomia e la fisiologia dell’adulto emergono naturalmente dalle funzioni di crescita embrionali. I principi biodinamici sopra descritti verranno integrati con i fondamenti della complessità dei sistemi dinamici, con l’autoregolazione, la tensegrità, l’auto-organizzazione, la meccanotrasduzione e la comunicazione intra- ed intercellulare. Tali principi costituiscono un nuovo approccio clinico per tutte le figure sanitarie, in particolare per l’odontoiatrail fisiatra, l’ortopedico, l’osteopata, il neurologo, il pediatra, l’oftalmologo, l’ortodontista, la medicina dello sport, l’otorinolaringoiatra, l’optometrista, l’ottico, il fisioterapista e il logopedista e per tutti coloro che operano in ambito sanitario.

Programma

Venerdì 10 marzo 2017
08.30 Registrazione partecipanti
09.00 Inizio lavori 

1) Cos’è l’embriologia biodinamica di E. Blechschmidt e perché è utile per la gnatologia neuromiofasciale, per l’osteopatia e per le altre discipline che collaborano con la neuromiofasciale. L’impulso offerto dall’embriologia biodinamica per capire l’unità dell’essere adulto e la sua organizzazione attraverso “I sistemi di controllo e modulazione longitudinale.

2) I principi fondamentali dell’embriologia biodinamica di E. Blechschmidt:
a) Tutto cresce contemporaneamente
b) La crescita orientata dall’esterno verso l’interno, il ruolo dell’ambiente nell’attivazione della reazione genetica.
c) L’epigenetica iscritta nelle idee di Blechschmidt molto prima che venisse scoperta.
d) Il mantenimento dell’identità cellulare.
e) La funzione di crescita.
f) I campi metabolici.
g) Il gradiente nutritivo.

3) Le interazioni tra i sistemi di controllo longitudinale della fisiologia e della dinamica dell’essere vivente (sistema nervoso, sistema endocrino, sistema immunitario, sistema infiammatorio, dinamica cranio-sacrale) possono essere compresi attraverso le idee dell’embriologia biodinamica: la crescita, la salute, il dolore e lo stress in un’ottica di sistema.

13.30 Pausa
14.30 Ripresa lavori 

4) Le grandi idee che si sposano con l’embri0logia biodinamica: l’embriologia biodinamica ha profonde radici scientifiche.
a) L’approccio alla teoria dei sistemi dinamici complessi e all’autoregolazione.
b) Il modello biologico dell’integrità tensiva (tensegrity) di D. Ingber.
c) La necessità dei sistemi aperti di mantenersi in una condizione lontana dall’equilibrio di I. Prigogine.
d) La libertà di configurazione è funzione della sensibilità alle condizioni di contorno, di base e dell’ambiente circostante: la farfalla di E. Lorenz.
e) La scelta della natura di riprodurre in scale differenti lo stesso modello di struttura e di dinamica: i frattali di B. Mandelbrot.
f) I sistemi complessi si autoregolano in base a leggi che scaturiscono ad hoc nel mantenimento dell’insieme strutturale e dinamico: l’emergenza e l’auto-organizzazione di H. Haken.
g) I sistemi complessi scelgono la via da percorrere: la teoria delle biforcazioni e diagramma di M. Henon.

18.30 Chiusura lavori

Sabato 11 marzo 2017
08.30 Registrazione partecipanti
09.00 Inizio lavori 

5) L’embriologia biodinamica si confronta con la complessità:
a) La meccanotrasduzione, gli osteoblasti e la matrice funzionale: l’ultima versione nel pensiero di M. Moss.
b) La pain neuromatrix di R. Melzack: i sincizi complessi al posto dei singoli “neuroni” specialisti.
c) La comunicazione intra- e intercellulare alla base della crescita: la volume and wiring transmission di L. Agnati è il fulcro di ogni funzione di crescita.
d) La dinamica cranio-sacrale espressione primaria della funzione di crescita.

6) Alcuni aspetti specifici dell’embriologia biodinamica per la gnatologia neuromiofasciale, per l’osteopatia e le discipline riabilitative.
a) La respirazione cranica primaria è l’espressione finale della basilare e primaria funzione di crescita dello zigote.
b) Il campo di crescita tra i futuri cervello, cuore e viso: le forme e le funzioni non possono prescindere dalla primigenia relazione.
c) Il campo di crescita della futura “lingua”: in parte cuore e in parte cervello.
d) L’insieme ioide-lingua: muscoli in campi di dilatazione che veicolano i vettori delle prime fasi di sviluppo.
e) L’arco zigomatico e la mandibola: si produce il primo atto della successione costale.
f) Il trigemino e il vago: due attori per lo stesso copione.
g) Gli archi faringei sono l’espressione delle tensioni e delle leggi biodinamiche.
h) L’anatomia macroscopica del periodo post-embrionale è l’illustrazione dei campi metabolici dell’embrione.

16.00 Verifica di apprendimento mediante questionario
16.30 Chiusura convegno e consegna degli attestati di partecipazione

Ruggero Cattaneo: Curriculum Vitae

L’iscrizione al corso comprende: partecipazione al seminario, materiale didattico, attestato di partecipazione.
I corsisti sono pregati di presentarsi 15 minuti prima dell’orario d’inizio per assolvere le formalità di registrazione.
Durante le esercitazioni pratiche i corsisti verranno affiancati da Tutor.
Le iscrizioni vengono accettate fino ad esaurimento dei posti (max 60 partecipanti).
È vietato in sala l’utilizzo di apparecchi visivi se non autorizzati dall’organizzazione.
È obbligatorio riconsegnare presso la segreteria la scheda E.C.M. e la relativa scheda questionario, entrambe debitamente compilate in ogni parte.
Gli attestati di partecipazione vengono rilasciati a fine corso, previa riconsegna delle schede E.C.M. (Educazione Continua in Medicina).

COSTI:
€ 200,00 (+ iva inclusa)
Studenti: € 100,00 (iva inclusa)

Crediti E.C.M. per: Medico chirurgo, chirurgia maxillofacciale, medicina dello sport, medicina fisica e riabilitativa, medicina generale, ortopedia, pediatria, neurologia, otorinolaringoiatria, odontoiatra, logopedista, igienista dentale, fisioterapista, podologo.

EVENTO RES. n° 185359. Crediti formativi assegnati: n° 15

Partecipanti n° 60 (max)

COME RAGGIUNGERCI

Da ROMA a SAN BENEDETTO DEL TRONTO (corse via Autostrada A24):
Partenze: Aeroporto Fiumicino, ore 11:00 e 14.10;
Partenze: Roma Tiburtina (Stallo 18), ore 11.50, 15.10 e 20.10;
Arrivo: San Benedetto del Tronto (Piazza Nardone), ore 14.47, 18.11 e 23.10;

Da SAN BENEDETTO DEL TRONTO a ROMA (corse via Autostrada A24):
Partenze: San Benedetto del Tronto (Corso Mazzini), ore 05.45, 08.14 e 15.35;
Arrivo: Roma Tiburtina (Stallo 18), ore 09.00, 11.30 e 18.40;
Arrivo: Aeroporto Fiumicino, ore 10.00 e 12.30;

Da NAPOLI a SAN BENEDETTO DEL TRONTO (corse via Autostrada da e per la Campania)
Partenza: Parcheggio Stazione FS Metropark, ore 07.15 e 17.10;
Arrivo: San Benedetto del Tronto (Corso Mazzini e Piazza Nardone), ore 11.55 e 21.41;

Da SAN BENEDETTO DEL TRONTO a NAPOLI (corse via Autostrada da e per la Campania)
Partenza: San Benedetto del Tronto (Corso Mazzini e Piazza Nardone), ore 07.30 e 14.50;
Arrivo: Parcheggio Stazione FS Metropark, ore 12.15 e 19.45;

Ulteriori informazioni:
CARDINALI Fermo
Recapiti: 0734/223590 – 348/5131001 – 348/5131010
www.aromaconcardinali.it
www.autolineecardinali.it

Strutture alberghiere consigliate:

Presso le strutture sotto indicate i corsisti possono usufruire di tariffe agevolate specificando di essere partecipanti ai corsi organizzati da Futura Publishing Society (Department Advanced Studies of Medicine) o I.A.P.N.O.R.

HOTEL PROGRESSO (Sede seminario)
Viale Trieste 40
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/83815

HOTEL GARDEN
Viale Buozzi 8
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/588779 – 0735/588780 – Fax 0735/588762

HOTEL CENTRALE
Via Balilla 14
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/587324 – Fax 0735/522024

REGENT HOTEL
Via Antonio Gramsci 31
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/582720
Cellulare 348/3323581

CASA CAVOUR: Bed&Breakfast
Via Gino Moretti 1
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/480911 – Fax 0735/480912
Cellulare 348/6730699

LA TORRETTA BIANCA: Bed&Breakfast
Via Col Di Tenda 60
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/581754
www.bebtorre.com
info@bebtorre.com

SEVEN ROOMS
Via Legnago 52
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Tel. 0735/480914
Fax 0735/322017
Cellulare: 340/2330135
email: info@7rooms.it
www.7rooms.it

SKIPPER: Bed&Breakfast
Via Sabotino 42
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
Cellulare 320/6923963 – 338/6384567
www.bbskipper.it
info@bbskipper.it

Costo riservato agli studenti: € 100,00 (iva inclusa)

Per ulteriori informazioni

contattare la segreteria ai seguenti recapiti:
FUTURA DEPARTMENT ADVANCED STUDIES OF MEDICINE
tel. 0735/781520 – fax 0735/781521
email: futurapublishing@iapnor.org

Come inizia la vita umana
Autore: E. Blechschmidt
Prezzo € 70,00; edizione 2017

La base ontogenetica dell’anatomia umana. Un approccio biodinamico allo sviluppo dal concepimento alla nascita
Autore: E. Blechschmidt
Prezzo € 87,00; edizione 2013

Biocinetica e biodinamica della differenziazione umana. Princìpi e applicazioni
Autore: E. Blechschmidt – R.F. Gasser
Prezzo € 96,00: edizione 2014

Scienza e applicazione clinica in terapia manuale
Autori: H.H. King – W. Jänig – M.M. Patterson
Prezzo € 86,00; edizione 2015

Il sistema neurovegetativo regolatore delle funzioni integrative nelle dinamiche corporee
Autore: Wilfrid Jänig
Prezzo € 40,00; edizione 2013

Il Sistema Trigeminale: La Facilitazione
Autori: R. Cattaneo – A. Monaco
Prezzo € 86,00; edizione 2007

Fondamenti Fisiologici della Medicina Osteopatica
Autori: K. A. Buzzell – Elliott Lee Hix, I. M. Korr
Prezzo € 41,00; edizione 2015

Spiacenti, le iscrizioni a questo corso sono chiuse

Spiacenti, stai utilizzando un browser che non permette la visualizzazione di questa pagina.

Per visualizzare le informazioni su questo corso / seminario utilizza il pdf che riportiamo qui sotto.

Oppure aggiorna Internet Explorer con l'ultima versione oppure scarica Google Chrome cliccando QUI.

Spiacenti, le iscrizioni a questo corso sono chiuse

CORSO TEORICO PRATICO IN BIOMECCANICA E ORTOPODOLOGIA PRATICA - CORSO TEORICO PRATICO LA PLACCA MIOFUNZIONALE SECONDO “CERVERA” - CORSO TEORICO PRATICO IN ODONTOIATRIA NEUROMIOFASCIALE: I PRINCIPI – GLI STRUMENTI – LA PROTESI - CORSO TEORICO PRATICO LA PROTESI TOTALE, LA PROTESI FISSA E IL RIEQUILIBRATORE OCCLUSALE NEUROMIOFASCIALE (R.O.N.M.F.) IN LABORATORIO - IL SISTEMA NEUROVEGETATIVO QUALE REGOLATORE DELLE FUNZIONI D’INTEGRAZIONE NELLE DINAMICHE CORPOREE - CORSO TEORICO PRATICO IN SEMEIOTICA NEUROMIOFASCIALE IN AMBITO ODONTOIATRICO - CORSO TEORICO PRATICO IN EMG (ELETTROMIOGRAFIA DI SUPERFICIE) KIN (CHINESIOGRAFIA COMPUTERIZZATA) TENS (TRANSCUTANEOUS ELECTRICAL NEUROMUSCULAR STIMULATION) PER LA CLINICA ODONTOIATRICA NEUROMIOFASCIALE